PIRATI DEI CARUGGI

 

68767-1 (2).jpg

 

PUBBLICATO:

http://www.liguria2000news.com/genova-i-pirati-dei-caruggi-al-teatro-la-claque.html

I Pirati dei Caruggi al teatro La Claque

Tutti i giovedì alle ore 21 dal 20 ottobre al 22 dicembre si ride coi Pirati dei Caruggi: Enrique Balbontin, Fabrizio Casalino, Andrea Ceccon e Alessandro Bianchi presentano “Desbelinity”.

A sciabola sguainata, quattro valenti capitani si alternano sul palcoscenico, dando vita a uno spettacolo di gag, monologhi, canzoni e personaggi.Un’ora circa di sketch noti e inediti per uno spettacolo che scivola via bene, veloce e con maestria da attori della prima ora. Ballano (malino, a dire il vero), cantano (la sigla è originale e molto orecchiabile) e prendono vita nei diversi panni dei quattro moschettieri della comicità.Una serata imperdibile per l’energia, la varietà dell’umorismo di casa nostra, e la spavalda maestria dei suoi cannonieri.

La parola pirata deriva dal greco PEIRATES che significa “colui che cerca la sua fortuna nelle avventure”. Ed è proprio in questa nuova avventura alla Claque che i Pirati dei Caruggi, con insensato ottimismo, cercano le loro fortune. Più sporchi e malfamati degli stessi caruggi dove si esibiscono, al di fuori degli stereotipi e non solo di quelli, i Fab Four di San Donato tornano per affrontare questa nuova stagione più impreparati e disorganizzati che mai: affidando come sempre al caso l’eventuale responsabilità dei loro clamorosi successi, a cominciare dai sistematici sold-out della scorsa stagione. Anche quest’anno lo spettacolo sarà diverso ogni settimana, senza dimenticare i classici del repertorio. Tra le novità: improbabili ospiti (ostaggi?) e nuovi numeri che sulla carta non esistono, ma non fanno così anche le isole del tesoro? Come diceva il capitano Svobòda: “Quando momento di salire su palco viene, anche idea viene”, e non s’è mai vista epoca più adatta all’arrembaggio e ai colpi di cannone

La presentazione dello show fa già ridere: “In un contesto sociale come quello dell’Italia di oggi, andato ben oltre le più marronee aspettative anche dei più pessimisti, il gruppo dei Pirati dei Caruggi si propone di aggravare la situazione portando in scena nuove idee comiche sempre in linea con la filosofia della scuola genovese: lavorare meno, lavorare gli altri. Meglio la strada, il vicolo, la scorciatoia.
Vuoi sopravvivere? Desbelinity. L’unica via d’uscita è l’arrembaggio.

L’ingresso costa 13 euro.
LARA CALOGIURI

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...