DONNE IN GUERRA

la-claque-ingresso-300x336.jpg

PUBBLICATO SU:http://www.liguria2000news.com/genova-donne-in-guerra-dal-4-al-12-ottobre-alla-claque.html

 

Genova. Dal 4 al 12 ottobre alla Claque “Donne in Guerra”
Genova. Lo Spettacolo “Donne in guerra” di cui è regista e ideatrice Laura Sicignano andrà in scena da mercoledì 4 a giovedì 12 ottobre (sabato 7 e domenica 8 esclusi) alle ore 10 alla Claque del Teatro della Tosse. Rivolto principalmente agli studenti della scuola secondaria di primo e secondo grado, lo spettacolo parla delle storie di sei donne, durante l’estate del 1944.
«La mia generazione è l’ultima ad essere cresciuta con i racconti della guerra, narrati da chi l’aveva vissuta in prima persona. Abbiamo questo bagaglio preziosissimo. Si tratta di racconti spesso frammentari. Lo spettacolo nasce da stralci di memoria raccontata o letta di quella guerra, di quei posti, che filtrata attraverso occhi contemporanei e pieni di stupore, diventa la Guerra, tutte le guerre».Introduce cosi Lura Sicignano il suo spettacolo tutto al femminile.
Estate 1944. L’Italia è travolta dalla guerra civile. La gente è confusa, stanca, terrorizzata. Molti sfollano in campagna. Gli uomini sono in guerra, sono in montagna, sono morti. Restano le donne e si barcamenano per sopravvivere. Le storie di queste sei donne sono emblematiche ed esplose come bombe. Nei loro occhi è rimasto il fermo immagine di un evento che le ha segnate per sempre e che esse continuano a raccontare all’infinito perché non venga dimenticato. Diceva una canzonetta del tempo: “Non dimenticar le mie parole…” La preghiera, la ritualità, la natura, il cibo, il corpo: sono elementi profondamente femminili. Sono esplosi durante la guerra. Le donne cercavano di mantenere dignità, femminilità e normalità quando nulla era dignitoso né normale. Si sono trovate improvvisamente in circostanze estreme: fame estrema, pericolo estremo, violenza estrema. L’intensità delle loro spesso brevi vite, rende queste donne eroine, che siano vittoriose o sconfitte e ingannate. Ma le donne antiche, quelle legate alla terra, al corpo, sanno che ad ogni morte segue una nascita, e chiamano forte la pace. Lo spettacolo nasce da frammenti di memoria raccontata o letta di quella guerra, che filtrata attraverso occhi contemporanei e pieni di stupore, diventa la Guerra, tutte le guerre.
Produzione del Teatro Cargo, “Donne in Guerra” è Premio della giuria “Les Eurotopiques – Festival Européen de Projets Théâtraux 2014: Passions” e Premio Fersen alla regia 2015. Con Fiammetta Bellone, Sara Cianfriglia, Arianna Comes, Elena Dragonetti, Irene Serini, Raffaella Tagliabue.
Biglietto 8 euro.

(Lara Calogiuri)

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...