NOTRE-DAME DE PARIS

notre-dame-de-paris-2016-678x381.jpg

PUBBLICATO SU:http://www.liguria2000news.com/genova-notre-dame-de-paris-al-carlo-felice-nell%e2%80%99unica-tappa-internazionale.html

Genova. Notre -Dame De Paris : Al Carlo Felice unica tappa internazionale.

Genova. Il balletto ‘Notre-Dame de Paris’ di Roland Petit con i costumi originali di Yves Saint Laurent che debuttò nel 1965, coprodotto dal Teatro dell’Opera di Astana (la capitale del Kazakistan) e Les Ballets Roland Petit Foundation per la direzione di Arman Urazgaliyev, sarà al teatro Carlo Felice con una prima il 23 novembre e due repliche il 24 . Alla prima rappresentazione dell’opera, parteciparono anche Yves Saint Laurent come costumista, il compositore Maurice Jarre e il famoso regista e scenografo René Allio, per uno spettacolo che ancora oggi si presenta come un’eccellenza da non perdere. Un capolavoro unico che dopo quasi cinquant’anni dalla sua realizzazione, è ancora un soffio d’aria fresca.
Notre-Dame de Paris è una coreografia creata da Petit per l’Opéra di Parigi e che si ispira al romanzo di Victor Hugo. Il balletto sintetizza perfettamente l’idea di spettacolo del coreografo francese: una creazione totale di danza, scene, costumi, musica, teatralità.
Il direttore artistico del Carlo Felice Giuseppe Acquaviva ha sottolineato che è la prima volta che l’orchestra del teatro genovese affronterà la partitura di Maurice Jarre e che sei elementi del’Opera di Astana integreranno l’ orchestra. Notre-Dame de Paris è un grande titolo di danza che è stato scelto assieme ad Altynai Asylmuratova, direttrice del Balletto, convenendo con Acquaviva che fosse una proposta di assoluto interesse per il pubblico.
“E’ un evento straordinario – ha detto il sovrintendente del Teatro Carlo Felice Maurizio Roi – Ad Astana c’è stata l’Expo con cui abbiamo un rapporto di collaborazione sia noi Carlo Felice che Città di Genova. ‘Notre-Dame’ è un regalo che nasce da questa amicizia ed è uno dei pezzi che ha fatto la storia della danza nel secondo dopoguerra”. Le musiche del Notre-Dame de Paris richiederanno sul palco oltre 30 strumenti a percussione, fra cui alcune novità assolute per il Carlo Felice, che per l’occasione ospiterà anche 6 prime parti direttamente dall’orchestra di Astana.
Per l’occasione, il Teatro offre un tariffario ribassato rispetto ai prezzi del cartellone, con biglietti dai 10 ai 30 euro.

(Lara Calogiuri)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...