DARIO FO

 

dario fo.jpg

PUBBLICATO SU:  www.liguria2000news

Genova. Dario Fo: un pittore recitante, la mostra del Premio Nobel

Genova. S’inaugura sabato 25 novembre alle ore 17:00 nelle suggestive sale di Palazzo Stella a Genova, la mostra personale “Dario Fo: un pittore recitante” a cura di Cesare Lisandria, Gianfranco Margaroli e Mario Napoli, in collaborazione con l’Archivio Rame Fo. La mostra resterà aperta fino al 6 dicembre 2017 con orario 10:00 – 13:00 / 15:00 – 19:00 da lunedì a domenica.
Uomo di teatro e Premio Nobel per la letteratura nel 1997, al contrario di quanto si pensi Dario Fo nasce artisticamente come pittore ed è la pittura che lo ha accompagnato durante tutto il percorso della sua esistenza e lo ha reso a tutti gli effetti un artista a tutto tondo. L’arte intesa come creatività pura gli scorreva nelle vene: nonostante la sua attività di pittore fosse poco nota al pubblico, era proprio dalla pittura che traeva ispirazione per la creazione dei suoi testi teatrali. Dietro alla stesura di ogni opera letteraria o teatrale c’era proprio un disegno o un quadro realizzato da Fo in persona. Anche nelle sue tele c’è della satira, una satira che vuole scuotere l’animo dell’osservatore, farlo ragionale e riflettere sulla complicata realtà sociale rendendosi conto di come essa è corrosa dalle imposizioni politiche, religiose e culturali. L’arte pittorica di Fo è una continua ricerca, recupero delle tradizioni pittoriche italiane ed europee ma anche sperimentazione di forme, linguaggi e colori.
Nascere pittore vuol dire vedere la realtà attraverso le immagini, con la matita fissare le idee, catturare l’ispirazione e, infine, trasportare sul foglio di carta un preciso momento di pensiero.
Lo stesso artista conferma questa prassi: “Ogni mia commedia ha dietro un canovaccio di immagini, di figure … In fondo il mio percorso è sempre stato in queste due direzioni: evocare la satira attraverso la pittura e mettere in luce la vena satirica sempre insita nei capolavori dei grandi maestri”. La mostra, che consente di fare conoscere le opere pittoriche di un genio dell’invenzione e del teatro, si colloca all’interno delle iniziative che la famiglia Fo ha intrapreso già con la destinazione dei proventi del premio Nobel e tutte finalizzate al sostegno dei disabili. La vendita dei quadri, dei disegni e delle litografie di Dario Fo va infatti a sostenere l’attività della Onlus “Nobel per i disabili”.

 

(Lara Calogiuri)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...