BLUE ECONOMY

blue-economyù.jpg

PUBBLICATO SU: www.liguria2000news

Genova. Blue Economy Summit: tre giorni di eventi sull’economia del mare
Genova. Il mare e tutte le sue filiere produttive saranno i protagonisti della I edizione del BLUE ECONOMY SUMMIT che, in continuità con la Genova Smart Week e con gli Stati Generali dell’Economia, si svolgerà dal 9 al 12 aprile. La manifestazione, promossa dal Comune di Genova e dall’Associazione Genova Smart City con il supporto tecnico e organizzativo di Clickutility Team esplorerà, attraverso convegni, workshop e visite tecniche, tutte le attività che utilizzano il mare, le coste e i fondali come risorse per attività industriali e lo sviluppo di servizi, quali porti, logistica e trasporti, cantieristica da diporto e non, turismo marittimo, costiero e di crociera, pesca, acquacultura, biotecnologie marine ed energie rinnovabili marine. Palazzo Tursi, sede del Comune di Genova, e Palazzo San Giorgio le sedi che ospiteranno sessioni congressuali cui si alterneranno visite tecniche presso le eccellenze del Porto in occasione della Festa del Mare 2018. SEI le aree tematiche in cui saranno coinvolti protagonisti istituzionali e imprenditoriali del territorio:
Porto, infrastrutture, nuovi mercati, intermodalità, waterfront
High tech, formazione, nuove professioni, ricerca
Eccellenze territoriali, Assicurazioni, Trasporti
Turismo, crociere, nautica, autostrade del mare
Ambiente, porti, tecnologie, trasporto marittimo
Pesca, ittiturismo, acquacoltura, riviere, cultura, tradizioni
“La prima edizione del Blue Economy Summit – sottolinea Giancarlo Vinacci, assessore allo Sviluppo Economico del Comune di Genova- ruota intorno alla Festa del Mare, istituita nel 2017, e sarà l’occasione per parlare di cantieristica, logistica, infrastrutture, turismo e commercio e anche di rivolgersi ai giovani. L’11 aprile in tutte le scuole italiane sarà infatti una giornata in cui si sottolineerà l’importanza che il Mare riveste nell’economia del nostro Paese. Mi occupo di sviluppo economico – prosegue l’Assessore Vinacci – e credo che il primo investimento da considerare sia quello sui giovani che in futuro non dovranno più lasciare la città per trovare sbocchi lavorativi altrove. Il nostro impegno quotidiano è nella costruzione dei presupposti e di un ambiente ideale affinché Genova torni rapidamente a essere attrattiva non solo per il clima e per le sue bellezze ma anche per quello sviluppo che gli indicatori hanno già individuato e che in gran parte orbita intorno alle attività di cui stiamo parlando. Per questo motivo abbiamo concepito il Blue Economy Summit che ha la vocazione di trasformarsi, già dal prossimo anno, nell’evento settoriale più importante d’Europa – anche grazie a un progetto di integrazione con le manifestazioni organizzate dalle altre istituzioni – e in una grande vetrina organizzata per favorire l’incontro tra imprenditori, utilizzatori e investitori.”

(Lara Calogiuri)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...