PONTI DI PRIMAVERA

ponti-di-primavera1.jpg

PUBBLICATO SU: www.liguria2000news

Genova. Ponti di primavera, scatta il piano sanità in Liguria.

Genova. Per far fronte ai lunghi ponti di primavera nei pronto soccorso della Liguria il Dipartimento interaziendale regionale dell’emergenza-urgenza ha predisposto un piano di potenziamento di tutte le unità operative presenti sul territorio con misure ad hoc vista anche la concomitanza di Euroflora.
Il piano è stato presentato dall’ assessore alla Sanità Sonia Viale. Previsti il blocco dei ricoveri programmati non urgenti nei principali ospedali, il potenziamento della Guardia medica nell’area metropolitana genovese con l’attivazione di una guardia medica territoriale aggiuntiva in centro città, l’apertura delle aree di crisi per avere una maggiore disponibilità di posti letto, il monitoraggio costante degli accessi e delle dimissioni da effettuare anche nei giorni festivi.
Per verificare l’attuazione del piano nei ponti del 25 Aprile e del Primo Maggio il presidente della Regione Giovanni Toti e l’assessore Viale si recheranno in visita in alcuni pronto soccorso. “Abbiamo chiesto ai direttori generali di essere presenti durante le festività, – sottolinea Viale – il piano permetterà di garantire un’efficace risposta alle necessità dei cittadini e dei turisti che giungeranno nel nostro territorio, secondo uno schema ormai consolidato”.
Molte delle misure previste saranno attivate a partire da sabato 21 aprile, fino 7 maggio prossimo. Tra le novità, l’ambulatorio mobile di Asl3 che sarà a Nervi per tutta la durata di Euroflora. In occasione della kermesse, stato predisposto con il 118 il Piano di assistenza sanitaria con la presenza sul posto di 4 ambulanze, 6 team di soccorritori a piedi, un posto di trattamento sanitario e un posto di coordinamento locale.
Per quanto riguarda Euroflora è stato predisposto un ambulatorio mobile con la presenza di un medico e un infermiere in Viale delle Palme a Nervi dalle ore 8.30 alle ore 19.30 nei giorni 21, 22, 25, 28, 29 aprile e 1, 5 e 6 maggio 2018 dove visitatori e turisti potranno trovare un punto ristoro con acqua e richiedere al personale sanitario informazioni e prestazioni di prima assistenza.

(Lara Calogiuri)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...