FASCISMO PERICOLO REALE

Giovanni_Toti_Mag2015.jpg

PUBBLICATO SU: www.liguria2000news

Genova. Fascismo pericoloso anche se non si chiama così.

Genova. “Paragonare movimenti che usano slogan anche forti sulla sovranità del nostro Paese e l’esigenza di tutelare le fasce deboli a una liturgia assimilabile al fascismo credo che sia semplificazione propagandistica e non analisi attenta del fenomeno”. Lo ha detto il governatore ligure Giovanni Toti a margine della presentazione del libro Nazi-Italia di Paolo Berizzi. “Nessuno sottovaluta che nei momenti di crisi importanti in cui l’economia fa soffrire molte famiglie alcune frange del Paese possano intravvedere in movimenti autoritari e autarchici una via d’uscita per le loro sofferenze – ha detto Toti -. Questo non riguarda solo il fascismo che è molto connotato e ha requisiti che non sempre la violenza politica di questi anni ha ricalcato. Limitare la violenza del sistema e parlamentarizzare uno sfogo sociale è un problema che riguarda tutte le forze politiche e tutti coloro che si riconoscono nella Costituzione”. Per Toti “è bene parlare di questi rischi ma non bisogna farne uno strumento di lotta politica né strumentalizzarli. Sia la sinistra che la destra nel nostro Paese hanno vissuto epoche di violenza politica ciascuna dalla propria parte. Entrambe hanno saputo isolarle e combatterle nel solco della nostra Costituzione”.
“Il fascismo è un pericolo reale anche quando non si chiama così. Credo che le esperienze storiche che hanno portato al fascismo siano state anticipate da fenomeni che non si richiamavano esplicitamente alle parole d’ordine del fascismo. C’è un fascismo inconsapevole che è stato sottovalutato ma c’è anche un fascismo esplicito che è stato sdoganato – commenta invece il ministro uscente della giustizia Andrea Orlando -. Credo che si debba tornare a un’attenzione più forte e a una capacità di battaglia culturale che le forze democratiche, non solo la sinistra, hanno smarrito – ha aggiunto Orlando – Serve la costruzione di un fronte che vada oltre le forze della sinistra. Credo che contro il fascismo si debba costruire un fronte laico”.

(Lara Calogiuri)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...