MERCENARI

7ef14965023bd3422648de2a32f5e588.jpg

PUBBLICATO SU: www.liguria2000news

Genova. Reclutavano mercenari per combattere in Ucraina: sei arresti

Genova. Tre arresti e tre misure cautelari. E’ questo il risultato di un’operazione portata avanti dai carabibnieri dei Ros. Tutto parte da un’indagine nell’area degli Skinhead ligurei che ha svelato l’esistenza di una struttura operante sull’asse Italia-Ucraina per il reclutamento di mercenari tra le fila delle milizie separatiste filorusse nella regione del Dombas, teatro degli scontri armati con le truppe del governo di Kiev. L’operazione denominata ‘Ottantotto’ è stata coordinata dalla procura genovese. L’inchiesta che ha portato all’esecuzione delle ordinanze cautelari è partita due anni fa dopo la comparsa di alcune scritte inneggianti al nazismo nello spezzino. Scavando tra i contratti dei due studenti autori delle scritte, gli investigatori hanno scoperto una rete di mercenari per lo più di estrema destra . I reati contestati sono di reclutamento e combattimento associazione per delinquere finalizzata al reclutamento e al finanziamento di mercenari combattenti al fianco di milizie filorusse, reclutamento e istruzione dei mercenari, attività di partecipazione al conflitto, fatti aggravati dalla transnazionalità dei reati. I tre arrestati sono: Antonio Cataldo, operaio, già arrestato in Libia nell’estate 2011 dalle forze di sicurezza dell’allora regime con due connazionali che lavoravano come contractors. Cataldo è accusato di aver preso parte ai combattimenti nel Donbass dietro corrispettivo di denaro e di aver reclutato mercenari. Con lui è stato arrestato Olsi Krutani, un cittadino albanese sedicente ex ufficiale delle aviotruppe russe, istruttore di arti marziali, operatore informatico, accusato di aver reclutato mercenari da inviane in teatro di conflitto in Ucraina e Vladimir Vrbitchii, detto ‘Parma’, operaio di origine moldava, aspirante legionario, accusato di aver preso parte ai combattimenti lungo il confine russo-ucraino dietro corrispettivo di denaro.

(Lara Calogiuri)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...