MIA MADRE MI ODIA

twz0xeus.jpg

PUBBLICATO SU:www.liguria2000news

 

La Spezia. Leyla Ziliotto presenta Mia madre mi odia

La Spezia. Leyla Ziliotto sarà alla Spezia nella giornata di giovedì 13 settembre dalle ore 18, per presentare il suo romanzo Mia madre mi odia. Il testo, fresco vincitore del Premio Internazionale Terre di Liguria 2018 nella sezione narrativa, sarà presentato dalla scrittrice e psicoterapeuta spezzina Sandra Moretti in via Tommaseo 49, presso la Libreria Liberi tutti. Per info, contattare la Libreria al numero 0187 020576.
Nel Settentrione d’Italia di fine anni Ottanta, un matrimonio misto. L’educato figlio di una famiglia piccolo borghese e un’avvenente, misteriosa nordafricana convolano a giuste nozze, ponendo così le premesse per una famiglia. Tuttavia, la nascita dei figli pone subito il dilemma della scelta: quanta italianità e quanta africanità sarà loro consentita? Dipendesse dalla madre, in una gara assurda fra culture e dispute famigliari, il trofeo spetterebbe al retaggio africano, ma ha fatto male i conti. L’anaffettività, il narcisismo e il continuo sprezzo per l’italianità in tutte le sue forme congelano a tal punto il rapporto con la figlia, da far credere a quest’ultima di essere in costante pericolo e spingerla a cercare rifugio presso i nonni paterni, nel nido confortevole che la protegge dalle tempeste quotidiane di casa. In un crescendo di dispetti crudeli, inganni e falsità, l’adolescenza della protagonista procede a scatti, fra inceppi e ostacoli. Quella che è nata come una sensazione priva di contorni certi prende corpo e si mostra nella sua forma peggiore: un incubo lucido, una precarietà costante.
Leyla Ziliotto, genovese italo-marocchina, venticinque anni, è laureata in lingue e culture moderne all’Università degli Studi di Genova. Sposata, ama cucinare, i gatti, viaggiare. Nel 2014 è stata nominata vice-presidente del direttivo regionale di un’associazione rivolta al supporto dei padri separati. Fondatrice di “Lettura Continua”, è stata relatrice in diversi convegni e ospite in trasmissioni televisive. Campionessa italiana di bocce volo nel 2011. Medaglia di bronzo al valore atletico del CONI. Giocatrice della nazionale marocchina di bocce, ha disputato nel 2016 i campionati del mondo a Casablanca e nel febbraio 2017 la Coppa del Mondo in Francia. È detentrice di un record continentale. Attualmente conduce una rubrica televisiva dedicata allo sport delle bocce. Mia madre mi odia è il suo romanzo d’esordio.

(Lara Calogiuri)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...