SFOLLATI DI QUARTO

igmhifg1.jpg

PUBBLICATO SU:www.liguria2000news

Genova. Sfollati: consegnati gli appartamenti a Quarto

Genova. Consegnati i primi nove appartamenti, su un totale di quaranta (cento posti letto complessivi), del complesso immobiliare dell’ex ospedale psichiatrico di Quarto messi a disposzione del Comune di Genova per gli sfollati di ponte Morandi.
L’immobile è di proprietà di Cassa depositi e prestiti. La cerimonia si è svolta nel salone della “Casa degli infermieri”. Emozionate le persone che hanno ricevuto le chiavi degli alloggi, che saranno a disposizione per 18 mesi.
“Oggi abbiamo fatto il trasloco delle cose – dice commossa la signora Erminia, 81 anni – poi penseremo a traslocare il cuore”. Erano presenti, tra gli altri, il sindaco Marco Bucci e il governatore Giovanni Toti. “Questo è un segnale di aiuto che abbiamo voluto dare alla città – ha spiegato Salvatore Sardo, amministratore delegato di CDP immobiliare – Abbiamo cercato di accelerare i tempi per rendere le case disponibili in tempo estremamente breve”.
Soddisfatto il commissario per l’emergenza Giovanni Toti: “Credo sia stato fatto un lavoro straordinario – ha detto – in termini, sopratutto, di sostegno alle famiglie che hanno dovuto abbandonare le proprie case. Oggi, a poco più di due mesi dalla tragedia, tutti hanno un tetto sulla testa. Credo che resterà un esempio di efficacia ed efficienza della pubblica amministrazione. Grazie a Cdp per aver messo a disposizione questi appartamenti mai abitati prima completamente ristrutturati e arredati”.
Il sindaco e commissario per la ricostruzione Marco Bucci ha sottolineato l’importanza di chi lavora nel silenzio: “C’è chi lavora sodo senza apparire per raggiungere l’obiettivo. A Genova abbiamo lavorato tutti in maniera coesa, dimostrando che la città è forte e può ripartire”.
L’Ad di Cassa depositi e prestiti Fabrizio Palermo commenta: “Con la consegna degli appartamenti il Gruppo Cdp conferma il sostegno a Genova e prosegue il lavoro per mettere in campo tutte le soluzioni più idonee a supportare il territorio e le imprese colpite da questo dramma”.

(Lara Calogiuri)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...