FERRERO

image.jpg

 

 

Genova. Ferrero vara il nuovo cda: esce il nipote Giorgio, entrano due professionisti genovesi

Genova. Si svolgerà oggi l’importante Consiglio di amministrazione della Sampdoria, annunciato prima di Natale dallo stesso presidente Massimo Ferrero. Le novità principali dovrebbero essere due: l’uscita del nipote Giorgio e dell’altro consigliere “romano” Andrea Diamanti e il contestuale ingresso di due personaggi legati al mondo professionale genovese per rafforzare il legame con il territorio. “Qui non facciamo cinema, quello lo facciamo a Roma, ma soltanto sport”, aveva specificato. Ferrero ha manifestato la volontà di restare presidente, nonostante le vicende giudiziarie (oggi peraltro ha ottenuto il dissequestro dei beni) e la feroce contestazione degli ultrà. Nei giorni scorsi, quando erano circolate alcune indiscrezioni di stampa relative all’interessamento di Gianluca Vialli e di un fondo internazionale per la Sampdoria, Ferrero aveva dichiarato: “Basta con queste cose, se qualcuno vuole la Samp deve presentarsi con 200 milioni di euro in bocca”. Il nuovo cda avrà dunque anche il compito di vagliare eventuali proposte di acquisto della Sampdoria, fermo restando il fatto che Ferrero non ha alcuna intenzione di svendere la società, forte anche degli investimenti effettuati sia in giocatori (giovani, di prospettiva) che in immobili (l’Academy di Bogliasco) e del bilancio in attivo di quasi 10 milioni di euro.

(Lara Calogiuri)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...