BISCA CLANDESTINA

bisca.jpg

PUBBLICATO SU: www.liguria2000news

Genova. Bisca clandestina scoperta in un bar della Foce: in palio 5mila euro a partita

Genova. A destare sospetto è stato uno strano via vai all’interno del bar con le persone che una volta entrate nel locale salivano direttamente nella sala superiore senza nemmeno dialogare col barista e consumare qualcosa.
Per questo un agente delle volanti della Questura fuori servizio si è insospettito di quanto accadeva in un bar del quartiere genovese della Foce e ha allertato i colleghi del commissariato di Foce Sturla.
Gli agenti una volta sul posto hanno notato che a turno i presunti avventori della sala superiore osservavano dalle finestre del locale eventuali movimenti in strada.
I poliziotti hanno così capito che all’interno del bar si stava consumando qualcosa di losco ed è scattato l’intervento. Al piano superiore sono state così sorprese 10 persone intente a giocare a partecipare ad un bisca clandestina di Texas Holdem con carte e fiches. In piedi accanto a loro, a supervisionare quanto stava accadendo, c’era il titolare dell’attività, un genovese 59enne, con precedenti.
I poliziotti, oltre a sequestrare tutto l’occorrente per il gioco e a denunciare le 11 persone di età compresa tra i 26 e i 74 anni, hanno accertato che il torneo era stato organizzato dal titolare del bar che aveva personalmente contattato ed invitato i giocatori, la cui quota di partecipazione era di circa 25/30 euro ciascuno.
Dal numero di fiches squestrate e dagli appunti tenuti da chi gestiva il gioco si stima che ogni partita mettesse in palio circa 5mila euro.

(Lara Calogiuri)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...