GIORNATA DELLA MEMORIA

thKJT9GFW1.jpg

PUBBLICATO SU: www.liguria2000news

Genova. Giornata della Memoria 2019 : eventi e incontri per non dimenticare

Genova. In occasione della Giornata della memoria 2019 anche Genova non dimentica. Sono tanti gli eventi in città e dintorni per mantenere viva la memoria, a partire dagli incontri a Palazzo Ducale di Genova, passando per le proiezioni di film a tema, fino ad arrivare ai tour guidati nei luoghi della memoria. Di seguito il programma di eventi a Genova per la Giornata della Memoria.
Lunedì 28 gennaio alle ore 10.30, nella Sala del Maggior Consiglio di Palazzo Ducale, appuntamento con la cerimonia ufficiale per il Giorno della Memoria . In programma lo spettacolo teatrale Ritorno al Lager, scritto, interpretato e diretto da Giuseppe Petruzzelli e la consegna delle medaglie d’onore. Appuntamento all’Uci Cinemas Fiumara di Genova, domenica 27 gennaio , con la proiezione di Schindler’s List, distribuito da Universal Pictures, diretto da Steven Spielberg e interpretato da Liam Neeson e Ralph Fiennes. Il lungometraggio, vincitore di 7 premi Oscar, ha portato sul grande schermo la vera storia di Oscar Schindler, industriale tedesco che salvò più di 1000 ebrei dalla deportazione.Domenica 27 e lunedì 28 gennaio nelle multisale dell’Uci Fiumara arriva Chi Scriverà la Nostra Storia, il documentario diretto da Roberta Grossman e distribuito da Wanted che porta per la prima volta sul grande schermo la storia di Emanuel Ringelblum e dell’archivio di Oyneg Shabes. Oyneg Shabes (La gioia del Sabato in yiddish) è il nome in codice del gruppo segreto di giornalisti, ricercatori e capi della comunità, guidati appunto da Ringelblum, che decise di combattere le menzogne e la propaganda dei nazisti con carta e penna anziché con le armi e con la violenza. Fino a sabato 9 febbraio presso il Circuito espositivo Palazzo Balbi a Campomorone, in occasione della Giornata della Memoria è visitabile la mostra Viaggio nella Memoria – Binario 21. Un viaggio che ricostruisce la storia di alcune delle 605 persone tragicamente deportate il 30 gennaio 1944 al campo di sterminio di Auschwitz-Birkenau da un binario fantasma, il cosiddetto Binario 21, nascosto sotto la Stazione Centrale di Milano. Ingresso gratuito.
(Lara Calogiuri)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...