GRILLO

beppe-grillo-30087.660x368.jpg

PUBBLICATO SU: www.liguria2000news

Genova. Insomnia… ora dormo! Lo show di Beppe Grillo

Genova. Dagli anni 80 ad oggi Beppe Grillo si è contraddistinto per la sua comicità colorita e pittoresca. Le sue esibizioni sin da subito sono caratterizzate da una crescente quota di contenuti satirici, espressi in forma sempre più diretta e pungente.
Lavora per molti anni nel mondo dello spettacolo a 360 gradi. Negli anni 90 Grillo comincia a portare sulle scene recital dall’impronta ambientalista e politica. Il primo, intitolato “Buone notizie”, fu scritto in collaborazione con Michele Serra per la regia di Giorgio Gaber e costituì il suo esordio teatrale.
Alcuni anni dopo, nel 1993, la Rai trasmette il “Beppe Grillo show” con ottimi risultati in termini di ascolti. Lo show fu l’ultima apparizione di Grillo sulle televisioni Rai.Negli anni duemila, la sua voglia di critica politica inizia ad emergere. Attacca i bilanci delle multinazionali più indebitate del paese anticipando il crac Parmalat, apre il blog beppegrillo.it assieme a Gianroberto Casaleggio. Questa collaborazione porta all’emergere di un nuovo accento sul ruolo del Web e dei nuovi media digitali quali motori di cambiamento della società, un aspetto destinato a diventare dominante negli anni a seguire e con la fondazione del Movimento 5 Stelle. Sabato 30 e domenica 31 marzo , alle ore 21, Beppe Grillo salirà nuovamente sul palco del Politeama Genovese per presentare il suo spettacolo Insomnia… ora dormo! L’insonnia che tormenta Grillo da 40 anni, che lo porta a farsi domande scomode, a interrogarsi sull’ovvio e a trovare risposte azzardate, a diventare il personaggio che tutti conosciamo, raccontata in un work in progress creativo.Un viaggio nella vita del comico che dal mondo dell’informazione auspica un ritorno a un sistema più percettivo, primordiale, istintivo. Beppe Grillo si racconta in uno spettacolo intimo e autentico, prendendo in contropiede ancora una volta tutti quelli che lo vogliono dipingere diverso da quello che è. Immancabile il riferimento agli eventi dell’attualità più recente filtrati dalla sua pungente ironia.

(Lara Calogiuri)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...